I nostri Soci

Prof. Avv. Raffaele De Luca Tamajo

Prof. Avv. Raffaele De Luca Tamajo

Senior Partner

Sede:
Napoli
Lingue:
Italiano - Francese

Formazione

Iscritto all'Albo degli Avvocati di Napoli e iscritto all’Albo Cassazione e Giurisdizioni Superiori.

Incarichi Attuali

  • Professore Emerito di Diritto del lavoro nella Università di Napoli Federico II
  • Direttore responsabile della Rivista Italiana di Diritto del Lavoro (ed. Giuffrè); 
  • Presidente del Comitato Scientifico dell’AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani, www.giuslavoristi.it

Incarichi pregressi

  • Professore ordinario di Diritto del lavoro nell’Università di Napoli Federico II (1982-2015); 
  • Professeur invité di diritto comparato del lavoro nell’Università di Parigi – Nanterre (negli anni ’90);
  • Presidente della Bagnoli s.p.a., deputata alla bonifica dell’ex area siderurgica (1996 – 2000); 
  • Presidente di Forma.Temp, ente bilaterale per la formazione e il sostegno del reddito dei lavoratori somministrati (2007 – 2010);
  • Presidente dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale (AIDLASS), che associa che tutti i Professori e ricercatori italiani della materia (2009-2011); 
  • Membro del Comitato scientifico di Confindustria e del Comitato giuridico di Federmeccanica (negli anni '90).

Commissioni Ministeriali

Ha fatto parte di numerose Commissioni ministeriali con compiti di consulenza e progettazione legislativa tra cui le Commissioni nominate: dal Presidente del Consiglio per la emanazione della nuova disciplina del trattamento di fine rapporto (insieme a Gino Giugni e Domenico Valcavi) (1982); dal Ministrero dei Trasporti sulla microconflittualità e i disservizi dell’Aeroporto di Fiumicino (1981); dal Ministero del Lavoro per la riforma dello Statuto dei lavoratori (1989), per la riforma della disciplina dell’orario di lavoro e del lavoro interinale (1993), per la revisione dell’Accordo 23 luglio 1993 (1998) e per la riforma della legislazione del Lavoro (1999); dai Ministeri della Giustizia e del Lavoro per la riforma del processo del lavoro (2001). Ha fatto parte altresì della Commissione nominata dalla Regione Campania per la progettazione di un contratto di lavoro con finalità formativa (AIFA).

Riviste scientifiche

Oltre alla Direzione della Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, è Membro del Comitato di Direzione delle seguenti Riviste: Massimario di giurisprudenza del lavoro; Diritti, lavori, mercati; Argomenti di diritto del lavoro; Quaderni di diritto del lavoro; E’ membro del comitato scientifico dei periodici Diritto delle relazioni industriali; Giornale di diritto del lavoro e delle relazioni industriali; La nuova giurisprudenza civile commentata; Le nuove leggi civili commentate.

Pubblicazioni

E’ autore di monografie e volumi collettanei tra cui: “La norma inderogabile nel diritto del lavoro”, Jovene, 1976; “Il diritto del lavoro nell’Italia repubblicana” (con P. Ichino, G. Ferraro, R. Del Punta) Giuffré 2008, “Commentario al D. lgs n. 276 del 10.9.2003” (con G. Santoro Passarelli), Cedam 2007; “Licenziamenti individuali e collettivi nella giurisprudenza della Cassazione” (con F. Bianchi), Giuffré 2006; “Mercato del lavoro, riforma e vincoli di sistema” (con M. Rusciano e L. Zoppoli), Ed. scientifica 2004; “I processi di esternalizzazione”, ESI, 2002; “Nuove tecnologie e riservatezza dei lavoratori”, F. Angeli, 1988. “Il diritto del lavoro degli anni ‘80”, ESI, 1988 (con L. Ventura, M. D’Antoma, G. Ferraro); “Dal garantismo al controllo”, Giuffré, 1987 (con Aldo Cessari); “Il trattamento di fine rapporto”, Cedam, 1984, (con Gino Giugni e Giuseppe Ferraro); “Il diritto del lavoro nell’emergenza”, Jovene, 1979, (con Luciano Ventura); 

E’ altresì coautore, con i Proff. Treu, Carinci e Tosi, di un manuale sul “Rapporto di lavoro subordinato” e di un manuale sul “Diritto sindacale” (Utet Giuridica - edizione 2015); quest'ultimo tradotto acne in lingua spagnolo (ed. Comares 2015).

Ha pubblicato numerosi saggi sulle più importanti Riviste del settore.

Congressi

E’ stato Relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali (tra questi ultimi Monaco di Baviera, Madrid, Parigi, Saragozza, Cordova); ha svolto la relazione finale al Congresso dell’Associazione internazionale di diritto del lavoro (Parigi, 2006) sul tema “Decentramento produttivo e diritto del lavoro”.