Nuovo socio per Toffoletto De Luca Tamajo e Soci

Indietro
Nuovo socio per Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
Categories
Notizie
Data:
12 Gen 2016

L’avvocato Andrea Morone diventa partner nella sede di Bergamo

L’avvocato Andrea Morone diventa partner nella sede di Bergamo

Toffoletto De Luca Tamajo e Soci, il maggiore studio legale nazionale specializzato in diritto del lavoro e sindacale, annuncia la nomina dell’Avvocato Andrea Morone come nuovo partner.

46 anni, laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Milano nel 1993, Andrea Morone prosegue l’attività accademica con il dottorato di ricerca in diritto del lavoro e delle relazioni industriali. Docente di diritto del lavoro presso l’Università degli Studi dell’Insubria, nel 2008 entra in Toffoletto De Luca Tamajo e Soci affiancando il partner responsabile della sede di Bergamo, l’avvocato Giacomo De Fazio, e occupandosi in particolare di diritto del lavoro, diritto sindacale, contenzioso giudiziale e processi di ristrutturazione. L’avvocato Morone continuerà ad operare nella sede di Bergamo dello Studio.

«In questi anni l’avvocato Andrea Morone ha saputo compiere un eccellente percorso - sottolinea l’Avvocato Franco Toffoletto, Presidente e Managing Partner dello Studio - contribuendo alla crescita dello Studio ed in particolare della sede di Bergamo, e dimostrando di avere le caratteristiche per meritare questo importante riconoscimento».

«Faccio parte di Toffoletto De Luca Tamajo e Soci da 6 anni – aggiunge l’Avvocato Morone, – e grazie al background di uno studio con oltre 90 anni di attività, riconosciuto a livello nazionale e internazionale tra gli studi leader nel proprio settore, ho avuto l’opportunità di accrescere la mia professionalità nei diversi segmenti del diritto del lavoro e sindacale. Diventare partner è un traguardo importante che mi pone di fronte a nuove sfide per offrire ai nostri Clienti una consulenza sempre più completa in un settore in continuo mutamento».

Con questa nomina, Toffoletto De Luca Tamajo e Soci conta oggi 17 soci e 90 tra collaboratori e dipendenti nelle quattro sedi di Milano, Napoli, Roma e Bergamo.