Fondo Nuove Competenze

Fondo Nuove Competenze

Fondo Nuove Competenze: cos’è e cosa fare

Il Fondo Nuove Competenze, introdotto nel nostro ordinamento dal DL 34/2020 e ulteriormente finanziato ai sensi del DL 104/2020, nasce per valorizzare la riduzione di ore di lavoro che molte aziende stanno sperimentando a causa dell’emergenza pandemica da Covid-19 e permettere contemporaneamente ai dipendenti di sviluppare nuove e diverse competenze.

Grazie al Fondo istituito presso ANPAL e gestito da INPS, i datori di lavoro, in accordo con le organizzazioni sindacali, possono decidere di ridurre l’orario di lavoro dei propri dipendenti dedicando le ore “risparmiate”  alla formazione. Le ore di formazione e i relativi contributi sono pagate al 100% da ANPAL.  Le attività formative possono essere finanziate con i Fondi interprofessionali. 

Abbiamo costituito un team per accompagnare le Aziende in tutte le attività necessarie a disegnare e richiedere l’accesso al Fondo con l’obiettivo di favorire un utilizzo virtuoso dei cali di attività e attivando percorsi formativi utili a compensare mutate esigenze organizzative e produttive dell’azienda o per favorire la ricollocazione dei lavoratori.

Il nostro servizio

Fondo Nuove Competenze è il pacchetto di servizi creato dallo Studio per le Imprese che intendono accedere al Fondo. 

Fase 1: Analisi dei bisogni e individuazione delle strategie

  •  Impostazione strategica del Fondo all’interno degli ammortizzatori utilizzati
  • Supporto all’Azienda nell’individuazione dei fabbisogni in termini di competenze e nella determinazione delle specifiche per la progettazione del piano formativo
  • Definizione dell’accordo con le Organizzazioni Sindacali

Fase 2: Elaborazione del progetto

  • Consulenza nella definizione del Piano formativo (di competenza dell’azienda o di soggetti specializzati cui la stessa deciderà di affidare il relativo incarico):
  • Individuazione dei lavoratori coinvolti, 
  • Stima dei costi e dei risparmi collegati all’utilizzo del FNC,
  • Verifica dei requisiti necessari al Bando per i soggetti incaricati della formazione e/o della validazione delle loro competenze.

In questa fase, lo Studio può fornire, previo apposito specifico accordo, inoltre:

  • Consulenza nell’individuazione dei partner deputati all’attività formativa e della validazione delle competenze. 
  • Coadiuvare l’azienda nei rapporti con gli enti finanziatori della formazione come, per esempio, i Fondi interprofessionali, supportandola nella elaborazione del progetto da sottoporre alla approvazione del Fondo stesso per il finanziamento della formazione. 

Fase 3: Accordo sindacale

  • Stesura dell’accordo in conformità con le richieste del Bando. 
  • Previo apposito specifico accordo, partecipazione agli incontri sindacali di negoziazione potrà essere realizzata dallo Studio.

Fase 4: Presentazione istanza

  • Supporto nella predisposizione della domanda ad ANPAL per il FNC.
  • Collaborazione alla messa a punto della documentazione necessaria.

Fase 5: Richiesta acconto

  • Assistenza e consulenza nella predisposizione dell’Istanza di Acconto.
  • Elaborazione del costo del lavoro richiedibile al Fondo.

Fase 6: Richiesta saldo

  • Assistenza e consulenza nella predisposizione dell’Istanza di Saldo.
  • Elaborazione del costo del lavoro impiegato nelle attività di formazione.

Contattaci

Sfruttare a pieno tutti gli strumenti messi in campo dal Governo per affrontare la crisi derivante dall’emergenza Coronavirus è fondamentale Per questo abbiamo costituito una task force specializzata e dedicata all’organizzazione e utilizzo del Fondo Nuove Competenze, coordinata dai nostri partner Aldo Bottini e Roberto Corno . Per ogni questione sulle problematiche giuslavoristiche ed organizzative connesse al FNC, potete fare riferimento al Vostro contatto abituale dello Studio oppure direttamente al team all’indirizzo sab@toffolettodeluca.it oppure  src@toffolettodeluca.it

Il FT Innovative Lawyers Report 2020, la ricerca annuale del Financial Times sulle law firm europee forward thinkers, ha confermato Toffoletto De Luca Tamajo tra gli studi legali più innovativi per le soluzioni implementate per affrontare l’emergenza Covid-19.