Whistleblowing

Whistleblowing - Toffoletto De Luca Tamajo

Dal 29 dicembre 2017 è entrata in vigore la Legge n. 179 del 30.11.2017 contenente “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato” cd. legge sul Whistleblowing.

Per le imprese pubbliche si tratta di integrazioni e modifiche a procedure e tutele già presenti nell’ordinamento mentre per quelle private la legge impone di  adeguare i modelli di organizzazione e di gestione di cui al D.Lgs 231/2001 con prescrizioni e strumenti, anche informatici, finalizzati a incoraggiare e sostenere la "denuncia virtuosa":

  • uno o più canali, di cui almeno uno informatico, che consentano ai dipendenti di segnalare, sulla base di precisi elementi di fatto, condotte illecite di cui siano venuti a conoscenza in ragione delle funzioni svolte;
  • garanzia della riservatezza dell’identità del segnalante nella gestione della segnalazione;
  • divieto di ritorsioni o discriminazioni, dirette o indirette, nei confronti del segnalante per motivi collegati alla segnalazione stessa;
  • sanzioni disciplinari per chi viola le misure a tutela del segnalante nonché per chi effettua con dolo o colpa grave segnalazioni che si rilevano infondate.

Il nostro servizio

Il nostro Studio vi offre un duplice servizio:  essere in regola con le nuove previsioni legislative e godere dei vantaggi di gestioni trasparenti e virtuose, minimizzando i costi organizzativi.


La nostra consulenza mira ad analizzare eventuali modelli e soluzioni già presenti nelle policy aziendali per poi costruire, sulla base di un modello predefinito, la soluzione più appropriata per la singola realtà aziendale, così da garantire, come richiesto dalla legge, l’integrazione dei modelli 231 già presenti ed il loro adeguamento a questa nuova esigenza.


Oltre al modello procedurale e alla delineazione dei processi gestionali necessari per la raccolta delle denunce, il loro esame e l’identificazione delle eventuali responsabilità lo Studio fornisce anche assistenza per integrare i codici etici aziendali con l’individuazione dei comportamenti e relative sanzioni che minacciano il segnalante per prevenire e reprimere meccanismi vendicativi e repressivi e nel contempo studia ed implementa le giuste modalità per assicurare all’accusato adeguata tutela da atteggiamenti persecutori e/o denunce ingiustamente diffamatorie o, comunque, con cadenze anche temporali tali da condizionare la serenità della vita aziendale e dei singoli.

Quanto costa?

Il servizio verrà condotto in base a una tariffa che concorderemo in anticipo e dipenderà da fattori variabili quali, a titolo esemplificativo, dimensioni aziendali e tipologia di attività, necessità o meno di integrazioni e/o modifiche al codice etico ed agli apparati sanzionatori, particolare esposizione a rischi di corruzione, interazione con aziende pubbliche e numero significativo di fornitori e clienti.

Law Maps™ Whistleblowing

Consulta la nostra indagine sul Whistleblowing che esamina e mette a confronto la disciplina in 44 Paesi:  LAW MAPS

Law Maps™ Whistleblowing


 

CHI POSSO CONTATTARE PER SAPERNE DI PIÙ?

Per maggiori informazioni, si può contattare l’ Avvocato Federica Paternò , Partner dello Studio e Responsabile del team dedicato al Whistleblowing. Contattaci >

Avv. Federica Paternò

Avv. Federica Paternò

Socio

Profilo